Luna Piena 1 e 31 Ottobre 2020 Devi Amare te stesso


Ama prima te stesso, tutto il resto verrà a seguire. Devi amare davvero te stesso per riuscire a fare qualcosa in questo mondo.❤️

Nella misura in cui la nostra coscienza si espande, gli apparenti paradossi che attualmente rappresentano per noi degli irrisolti rompicapi, Trovano la Soluzione?

Naaaa….sono i desideri di chi? se non sono i tuoi …lascia stare, sei tu, solo tu…

Diamo spazio a ciò che ci muove dentro…L’anima bussa al tuo cuore, è sufficiente capire ciò che hanno voluto farci credere di essere.

Non dimentichiamo che questo mese di ottobre supporta 2 lune piene, una il 1 ottobre in Ariete e l’altra il 31 ottobre in Toro. La seconda luna piena è chiamata luna blu e si verifica quando ci sono 13 lune piene invece di 12 durante l’anno.

Così 13 lune piene in un anno simboleggiano il potere di rigenerazione mediante una morte profonda di ciò che è trasformato per rinascere. Ma ne parleremo di nuovo a tempo debito, per ora con questa Luna Piena, saremo in grado di iniziare a imparare dalle nostre esperienze passate.

La Luna Piena in Ariete è piuttosto dinamica, a volte tesa, il rischio emotivo di essere al limite è caratterizzato con un’armonia Luna / Urano.

Marte è ancora nel segno dell’Ariete ed è retrogrado dal 10 settembre, invitandoci a porci delle domande. L’universo ci suggerisce le risposte ogni istante attraverso Sincronicità, persone, eventi, segnali… Sta a noi cogliere ed agire per la nostra individualità,la nostra indipendenza, la nostra autonomia.

Su cosa “Voglio, cosa non voglio fare, cosa posso intraprendere” e sull’accettazione ,A che livello è l’autorità dell’uno e a quale livello è la sottomissione dell’altro? Quando accettiamo e tolleriamo più di quanto abbiamo bisogno, per paura di perdere l’altro? Come puoi esistere da solo quando hai l’impressione di non poter esistere senza l’altro? …

Ci rendiamo conto che se non lavoriamo all’interno di noi stessi, là fuori non mutera’ nulla a cui aspiriamo nel profondo dei nostri cuori.

Siamo ancora schiavi di un era sociale che costantemente comprime psicologicamente, impellente alla competizione, a chi il migliore, pressione continua sul risultato attraverso le proprie maschere egoiche… Sollecitando così un ego stantio, immobile su di esso, anzichè accrescere assertività,determinazione ed empatia.

“Io non so più come dirlo”… alla fermata dell’autobus, quando prendiamo un caffè, quando camminiamo e regaliamo un sorriso agli altri, quando andiamo al supermercato, quando facciamo la coda per pagare una multa o una bolletta, invece di incazzarci, affermiamo dentro noi stessi, e di riflesso agli altri che SIAMO PERFETTI COSì COME SIAMO.

PORTIAMO L’ESEMPIO…La rabbia ormai è di moda, ma è obsoleta,antiquata…mentre la gioia e il sorriso …è disarmante di fronte a chiunque.

La gioia non porta nemico.

Portiamo l’esempio, da guerrieri che siamo, da spartiacque, a chi ancora oggi tenta di farci cadere indietro , ma tendendo loro la mano.

Noi siamo chiamati a fare questo, il tuo cuore l’ha capito, la tua anima ….

Bhe , già dalla notte dei tempi, sta a te allinearti al tuo sentire ed essere veramente unico e rivoluzionario.

Viene rilevato solo ed esclusivamente ciò che si deve mostrare secondo canoni stabiliti da chi tende a sottomettere, a voler dividerci dentro, arrecando solo confusione e sofferenza.

Lo vogliamo capire che quel tempo è giunto al termine, dobbiamo Essere ora, non fingere un ruolo che ci hanno marchiato addosso.

Rimanere fedeli a sé stessi significa, sacrificare un ego che non è congeniale nella nostra vita, e ritornare in unione per essere gioia ed amore puro.

Marte è unito alla Luna Nera, trasmutiamo l’ira’ , e diamo spazio al nostro spirito combattivo. In questa configurazione, l’energia marziana è come una sfida a ciò che possiamo e non possiamo fare, stimolando la nostra capacità di autonomia. 

Perché la nostra visione dell’altro può ovviamente cambiare ed evolversi, ed è meglio cercare di capire cosa ci spinge piuttosto che incriminare l’altro. 

In ogni circostanza dell’esistenza terrena , ricorda sempre : c’è in te una parte invisibile che comanda alla parte visibile e palpabile. Ricorda questo, sopratutto nei momenti cruciali, se lo ricordi Non sarai mai Perduto.

Cerca il tuo Io spirituale.

Man mano che evolviamo e maturiamo , la zona cosciente si allarga , sposta la tua coscienza verso le zone più alte , mentre quelle inferiori divengono subcoscienti.

L’IO divino è il sole dell’anima.

Con un quinconce Sole / Urano ci chiederà ulteriormente di raddrizzare il tiro, di modificare ulteriormente per comprendere.La nostra autorità, il nostro orgoglio, la nostra vitalità, nonché il nostro rapporto con l ‘archetipo paterno o qualsiasi forma simile di autorità, come il capo, o il superiore, per analizzarlo ulteriormente e capire che solo noi siamo leader di noi stessi.

È chiaro che con 2 quinconce dal Nodo Nord a Saturno e Plutone, ribellarsi con amore Sotto questi auspici, poiché stiamo assistendo ad un’oppressione e all’annientamento della nostra libertà e dei nostri valori, ecco perchè è indispensabile attingere alle nostre risorse confermando la nostra parte più autentica.

Il 28 settembre 2020 Saturno passa direttamente al 25 ° Capricorno.

Questa è l’ultima tappa del lungo viaggio di Saturno in Capricorno, iniziato a dicembre 2017 e termina a dicembre 2020, quando Saturno si sposta finalmente in Acquario.

Non vediamo l’ora che Saturno lasci il Capricorno (probabilmente anche Saturno!). I prossimi mesi sono la tua opportunità per chiudere eventuali questioni in sospeso nell’area governata dal Capricorno del tuo grafico. 

Manteniamo la fede che tutto sta andando a posto secondo il piano divino, continuiamo a credere e speriamo che tutto ciò che sperimentiamo abbia uno scopo molto più grande di noi, che ci guida verso una profonda trasformazione e delle nostre concezioni della vita, con l’obiettivo di rinascere in un nuovo mondo con un’armonia Nettuno / Giove – Plutone.

Ricorda…SIAMO PERFETTI COSI COME SIAMO.Ricorda…

Questo articolo può essere condiviso e divulgato rispettando il lavoro svolto citando la fonte dello stesso Blog e le relative fonti esterne citate dallo stesso. Appunti dell’anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...